Scrivere non è semplicemente mettere per iscritto. Scrivendo non penso esattamente allo stesso modo di quando parlo, per la carta… delimita uno spazio: una lunghezza del già scritto e forse anche la lunghezza dell’ancor da scrivere

(“Il lettore, il narrare”, Bichsel, 1989, Marcos y Marcos).