Mi ha offerto i fogli di carta e la penna.

“Scriva tutto ciò che sente. Lo tiri fuori dal’anima, lo metta sulla carta e poi lo butti via.

Dice la leggenda che il fiume Piedra è talmente freddo che tutto ciò che vi cade…si trasforma in pietra.

Sono rimasta a guardare il fiume per molto tempo. Ho pianto tanto, fino a non avere più lacrime.

Poi ho cominciato a scrivere.

(Paulo Coelho, Sulla sponda del fiume Piedra mi sono seduta e ho pianto, Bompiani)