Comincio la lettura de La Spia di Paolo Coelho, edito da La nave di Teseo e subito incontro qualche buon spunto di scrittura autobiografica. Ecco il quarto di quattro.

…I ricordi prevalgono sempre. E, con essi, sopraggiungono demoni ben più spaventosi della Malinconia: i rimorsi, gli unici compagni con i quali divido questa cella, tranne quando le suore decidono di venire a scambiare qualche parola con me…