Comincio la lettura de La Spia di Paolo Coelho, edito da La nave di Teseo e subito incontro qualche buon spunto di scrittura autobiografica. Ecco il primo di quattro.

…Comunque, non scrivo queste righe per essere ricordata. Sto tentando piuttosto di capire. Per quale motivo? Per comprendere come può una donna, che per molti anni ha ottenuto tutto ciò che voleva, essere condannata a morte per un fatto estremamente risibile…